Invalsi, dati 2013-2016

Invalsi, dati 2013-2016

I dati relativi alle Prove Nazionali INVALSI svoltesi durante gli esami di Stato degli ultimi 4 anni (2013-2014-2015-2016) consentono di effettuare analisi e confronti sui risultati ottenuti dai nostri alunni rispetto a quelli ottenuti non solo in ambito Nazionale, ma anche nelle realtà territoriali più prossime (Lazio e Centro Italia).

A partire dai risultati delle prove 2016, l’INVALSI restituisce alle scuole e all’intero sistema scolastico anche il cosiddetto valore aggiunto, ossia il peso dell’effetto scuola sugli esiti delle prove, al netto di fattori che non dipendono dall’operato di ciascuna istituzione scolastica.

Il valore aggiunto è un strumento molto utile poiché consente di identificare il peso dell’effetto scuola sui risultati degli studenti nelle prove INVALSI per uno specifico anno scolastico. In questo modo ogni scuola può valutare il peso complessivo della propria azione sui risultati conseguiti dai propri allievi, al netto del peso dei fattori esterni al di fuori del suo controllo.

La possibilità di condurre queste analisi consente di operare riflessioni sull’andamento della nostra scuola e di trarne indicazioni per apportare correttivi o ottenere conferme sulla bontà e sull’efficacia dell’insegnamento condotto nell’Alfieri.